Biorivitalizzazione

Biorivitalizzazione

La medicina estetica offre la possibilità di trattare gli effetti dell’invecchiamento medio dei tessuti grazie all’acido ialuronico usato per biorivitalizzare i tessuti.

Con il passare degli anni la pelle si modifica perdendo elasticità, lucidità e morbidezza. Ciò è dovuto alla disidratazione degli strati superficiali della cute che causa uno svuotamento volumetrico degli strati stessi e una minore attività delle molecole in esso contenute. Tale processo è un evento naturale, che può comunque essere influenzato da abitudini di vita.

I trattamenti cosmetici superficiali aiutano solo in parte la pelle, poiché non riescono a penetrare in profondità e quindi ad agire direttamente nel punto di maggior necessità.

La medicina estetica offre la possibilità di trattare questi inestetismi andando ad agire direttamente sulla causa: iniettando acido ialuronico libero è possibile biorivitalizzare i tessuti.

L’acido ialuronico consente di ripristinare volumi, di reidratare profondamente, di rimettere in funzione i normali meccanismi di crescita e turnover della pelle, riattiva il metabolismo e la funzionalità dermica andando a contrastare l’effetto di degradazione del collagene.

La reidratazione consente inoltre di contrastare il processo d’invecchiamento riducendo l’azione citotossica dei radicali liberi sui fibroblasti e sul tessuto connettivale dermico.

  • Anestesia nessuna
  • Esposizione al sole: 3 giorni
  • Durata intervento: 15 minuti

Quanto tempo dura l’effetto del trattamento di biorivitalizzazione?

Va detto che la durata dell’effetto della biorivitalizzazione, che non si mostra nell’immediato, non è riscontrabile dopo un solo trattamento, ma dopo una serie di sedute. Il risultato finale è di lunga durata.
Il trattamento è una procedura di medicina estetica che prevede una fase iniziale di “attacco” e poi una fase di “mantenimento”.

In cosa consiste la biorivitalizzazione?

Il trattamento di biorivitalizzazione è indicato per coloro che vogliono ottenere un miglioramento del tono della pelle, una visibile idratazione, luminosità e compattezza cutanea. La biorivitalizzazione è un ottimo strumento per prevenire i processi dell’invecchiamento cutaneo. La pelle indicata per questi interventi si presenta come secca, increspata e ipotonica.

Molte patologie dermatologiche, del viso e del corpo, traggono beneficio dalla biorivitalizzazione:

  • lassità
  • acne
  • cellulite
  • smagliature
  • edemi post chirurgici

La biorivitalizzazione infine è l’ideale per chi si prepara ad un periodo di stress cutaneo di esposizione solare, per chi ha perso una notevole quantità di peso, per chi fuma.

soft-restoration

Call Now ButtonChiama ora