L’evoluzione della criolipolisi per il rimodellamento della silhouette


La biosuzione per il rimodellamento della silhouette.


Cryoliposculpt è una tecnica che permette di ridurre definitivamente il numero delle cellule adipose, esattamente come succede con la Liposuzione, ma con la differenza di essere un trattamento non chirurgico e non invasivo. La procedura permette di riprendere le attività quotidiane immediatamente, senza la necessità di tempi di recupero. Dopo il primo trattamento, i risultati si rendono evidenti nelle settimane successive, raggiungendo il massimo del risultato dopo circa 8 settimane.

In cosa consiste il trattamento Cryoliposculpt?


Durante la procedura Cryoliposculpt il tessuto adiposo viene raffreddato per indurre un processo di lipolisi, ovvero la distruzione delle sole cellule grasse, al fine di ridurre il tessuto adiposo e ripristinare l’elasticità della pelle senza danneggiare gli altri tessuti. Nello stesso tempo la zona esposta al trattamento può essere sottoposta a correnti di contrazione, modulate e con forme ed impulsi diversi, emesse in maniera sequenziale.

Quali aree sono comunemente trattate?


L’addome, i fianchi, le così dette “maniglie dell’amore”, parte interna ed esterna delle cosce, braccia, schiena, adiposità del sotto mento e zone in cui è richiesto il ripristino dell’elasticità cutanea. .

Quanti trattamenti sono necessari?


A seconda della zona da trattare e delle esigenze individuali, possono essere sono necessari dai 3 ai 6 trattamenti. Nella stessa zona l’intervallo tra un trattamento e l’altro dovrebbe essere minimo di 30 giorni. Può essere usato su tutti i tipi di pelle ed età.

Che cosa ci si può aspettare dopo un trattamento?


Alcuni giorni dopo il trattamento le cellule adipose trattate iniziano un processo chiamato “apoptosi” e cominciano a ridursi numericamente. Queste cellule vengono lentamente assorbite dall’organismo nell’arco di alcuni mesi. Potrebbero verificarsi alcuni effetti indesiderati dopo il trattamento: arrossamento che solitamente perdura circa 30 – 60 minuti, ecchimosi temporanee, gonfiore, diminuzione della sensibilità e intorpidimento temporaneo della zona trattata, leggero formicolio.

Quanto è sicuro e quanto è efficace il trattamento?


Studi scientifici dimostrano che la riduzione del grasso varia tra i 25–40 % ed il tasso di soddisfazione dei pazienti è tra l’80 – 90 %. Non è invasivo e non sono necessari aghi, bisturi o incisioni. Inoltre non necessita di anestesia o di farmaci e non è previsto nessun tempo di recupero.

WhatsApp
Invia su WhatsApp